Si è tenuta il 29.01.2019, presso lo studio della vice-presidente, Livia Oglio, la riunione mensile dei soci di Arbitrando.
Secondo consuetudine, uno dei soci ha presentato una breve relazione su un argomento di natura arbitrale.
E’ l’avv. Niccolò D’Andrea a riferire su un caso, da lui personalmente seguito, in  cui due contratti e uno statuto societario, collegati tra loro, prevedevano tre differenti clausole compromissorie. Le parti della controversia, assistite dai rispettivi legali, hanno trovato una soluzione concordata; in particolare, è risultato utile per dirimere la complessa situazione quanto stabilito dalla Cassazione nella pronuncia n. 10399 del 2018.

Al termine della riunione i soci si sono spostati in un ristorante per la cena sociale annuale. La serata si è quindi conclusa in una piacevole atmosfera conviviale.